Home Page Alpinismo & Escursionismo Gita in Riviera (3/10/10) - Relazione
Gita in Riviera (3/10/10) - Relazione

Grande successo per la tradizionale gita in Riviera di Levante del CAI Molteno svoltasi domenica 3 ottobre con traversata da Lavagna a Sestri Levante passando per il monte San Giacomo.
Si è toccato infatti il record di 99 partecipanti, tutti attrezzati di scarponi, zaino e con tanta voglia di camminare in compagnia.

Partito di prima mattina da Molteno, il gruppo è arrivato a Lavagna accolto da un bel sole e da un cielo azzurro.  Proprio quel che ci vuole per affrontare la camminata di quattro ore con il sorriso.

Il sentiero che parte dalla basilica dei Fieschi, insigne monumento gotico del 1200,  prende quota da subito con un’interminabile gradinata costruita con gli scarti di lavorazione delle lastre di ardesia e porta alla cappella del monte San Giacomo.  Questa via detta “delle camalle” è stata per secoli uno dei percorsi delle antiche trasportatrici di lastre di ardesia, donne che si facevano sistemare sulla testa lastre che raggiungevano sessanta chilogrammi di peso e scendevano al mare scalze per meglio mantenersi in equilibrio.

Giunto in quota l’itinerario prosegue dapprima sul crinale del Monte San Giacomo con vista costante sul Golfo del Tigullio e poi attraversa boschi di castagni, dove i bambini del gruppo si divertono a raccogliere le castagne già mature.  Fanno da cornice anche splendidi ulivi e piante di corbezzolo.

Dopo la sosta per il pranzo, il gruppo prende la discesa verso Sestri Levante sul crinale spoglio e sassoso, ma molto panoramico.  Il passo diventa sempre più veloce alla vista del mare che invita ad un tuffo rinfrescante ed al bagno fuori stagione che, nonostante l’acqua un po’ fresca, è stato molto apprezzato sia dai bambini, che dagli adulti.

Davvero una bella giornata, non solo per il tempo stupendo e per i panorami liguri, ma anche e soprattutto per la bella compagnia.

Il prossimo appuntamento è per domenica 17 ottobre per la S. Messa nella chiesetta ai Piani Resinelli in memoria dei cari amici caduti in montagna e nel pomeriggio per la castagnata presso la sede di Via Puecher a Molteno.